cos'è World in Progress

Study Visits

Washington

4-10 giugno, 2018

La capitale politica e diplomatica degli Stati Uniti d’America, luogo simbolo della potenza a stelle e strisce. Un’immersione nel cuore amministrativo del Paese, per comprendere come le trasformazioni interne in atto possono avere ripercussioni sul piano internazionale.

New York

27 marzo - 2 aprile, 2019

Un’occasione unica per partecipare ai lavori del Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite nel quartier generale di New York. Un’approfondimento verticale sui temi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.

Israele e TPO

22 - 29 luglio, 2018

Terra Santa e terra di conflitti. Una straordinaria esperienza tra Israele e i territori Palestinesi per esplorare le ragioni e le prospettive di una delle più complesse situazioni nella storia del Medio Oriente, ancora ben lungi dall’essere risolta.

Kosovo

15 - 23 Giugno 2019

Dal processo di dissoluzione della Jugoslavia a stato soggetto a indipendenza condizionata. Alla scoperta del ruolo delle ONG nello state-building, il dialogo con la Serbia e le prospettive di integrazione europea.

Emirates

10-17 Aprile, 2019

Negli ultimi 10 anni, gli Emirati Arabi Uniti hanno trasformato un deserto in una delle destinazioni più ambite al mondo puntando su luxury hospitality e leisure business. Dubai e Abu Dhabi sono oggi i luoghi migliori per studiare l’industria globale del turismo.

Tokyo

10-17 maggio, 2018

In un momento di crescente preoccupazione per le capacità atomiche della Corea del Nord, il Giappone deve affrontare una profonda revisione del suo ruolo militare nella regione. Un viaggio alla scoperta degli scenari e delle implicazioni per la sicurezza internazionale.

Doha

1-8 dicembre, 2018

Non c’è posto migliore del Qatar per comprendere il legame tra relazioni economiche e diplomazia. Una study visit dedicata alla scoperta di uno dei più ricchi paesi del Golfo che si trova oggi ad affrontare sfide derivanti da sanzioni, finanza e terrorismo.

Istanbul

23-30 luglio, 2018

Città che rappresenta il millenario legame tra Oriente e Occidente. Snodo strategico del Mediterraneo, fulcro del confronto tra la Turchia progressista e quella conservatrice. Un percorso per analizzare una delle più complesse sfide del nostro tempo.